la storia

 

Nel1345, nel cuore del centro storico di Trento, Enrico apriva l’osteria ad SIGNUM ROTAE.

Ancora oggi la Famiglia Antoniolli continua questa antica tradizione di cucina e cortesia gestendo, in tre accoglienti e storiche sale a volta, l’attuale Ristorante al Vò, il più antico della città.

Forte il legame con il territorio e con le tradizioni, rivisitate e attualizzate da creatività ed esperienza.